skip to Main Content

Torta mimosa

Buon 8 Marzo, buona giornata dedicata a ricordare quanto Noi donne facciamo la differenza. Ok non voglio assolutamente dire che siamo meglio degli ometti, diciamo che siamo indispensabili all’altra metà del cielo……

Indispensabili per vedere il mondo un po’ più rosa,  e insostituibili come mamme, figlie, sorelle e amiche.

Un abbraccio sincero a chi è entrato nella mia vita anche solo per poco tempo, a chi ne fa parte da anni, un saluto per chi mi ha regalato un sorriso e a chi mi ha arricchito la vita di esperienze belle o meno belle. Tutto aiuta a crescere.

Oggi vi presento la torta mimosa alla pesca.

Ho voluto provare a sostituire l’ananas con le pesche sciroppate, il loro sapore si sposa benissimo con la crema al latte  e danno un tocco di originalità a questa classica preparazione.

Non aspetto solitamente di ricevere mimose per questa ricorrenza, ma se per caso qualcuno …magari mio marito leggesse queste righe può sempre ripensarci e farmele avere entro la sera… Grazie!

Io in compenso gli preparerò un dolce e che dolce. La torta mimosa alle pesche, sono certa che non sarà prettamente di gusto femminile ma che addolcirà anche i palati dei miei ometti !

Ok siete pronte per la lista della spesa? Vedrete che gli ingredienti saranno pochi e di facile reperibilità e potrete preparare a voi stesse o ai vostri cari anche in altre occasioni questo dolce.

INGREDIENTI:

PER IL PAN DI SPAGNA (TORTIERA DA 24 CM)

  • 220 G DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 6 UOVA A TEMPERATURA AMBIENTE
  • 150 G DI FARINA 00
  • 50 G DI MAIZENA
  • UN CUCCHIAINO DI ESTRATTO DI VANIGLIA

PER LA CREMA ALLA PESCA:

  • 2 PESCHE SCIROPPATE (TENETE IL SUCCO DA PARTE VI SERIVRA’ PER LA BAGNA)
  • 1 LITRO DI LATTE
  • 300 G D ZUCCHERO
  • 220 G DI MAIZENA

PER LA CREMA ROSA

ESTRATTO DI MIRTILLO O LAMPONE (2 CUCCHIAI DA AGGIUNGERE ALLA CREMA ALLA PESCA )

sac a poche (per decorazione)

 

PROCEDIMENTO:

PER PRIMA COSA PREPARARE IL PAN DI SPAGNA.

IN UNA CIOTOLA O PLANETARIA VERSARE LO ZUCCHERO E LE UOVA E INIZIARE A  MONTARE PER AD ALTA VELOCITA’ PER 7-8 MINUTI.

A QUESTO PUNTO AVRETE UN COMPOSTO BELLO ALTO E SPUMOSO. AGGIUNGERE LA VANIGLIA E LE FARINA PRECEDENTEMENTE SETACCIATE UN CUCCHIAIO ALLA VOLTA CONTINUANDO A MONTARE A BASSA VELOCITA’, FINO AL COMPLETO ASSORBIMENTO .

ACCENDETE IL FORNO  A 170°

IMBURRARE E INFARINARE UNA TEGLIA TONDA DA 24 CM .

VERSARE IL COMPOSTO E CUOCERE PER CIRCA 40 MINUTI , CONTROLLARE LA COTTURA DAL COLORE DELLA SUPERFICIE DEL PAN DI SPAGNA CHE DOVRA’ ESSERE COLOR BISCOTTO.

SPEGNERE  SFORMARE E LASCIAR RAFFREDDARE.

ORA PREPARARE LA CREMA ALLA PESCA, METTENDO SUL FUOCO UN TEGAME CON LATTE E ZUCCHERO, MESCOLARE E APPENA LO ZUCCHERO SARA’ SCIOLTO AGGIUNGERE LA MAIZENA. GIRAR E PER ALCUNI ISTANTI POI SPEGNERE, CONTINUARE A MESCOLARE CON UNA FRUSTINA A MANO FINO A QUANDO NON VI SARANNO PIU’ GRUMI .

AGGIUNGERE LE PESCHE FRULLATE E LAVORARE FINO AD AVERE UNA CREMA LISCIA E MORBIDA.

LASCIAR RAFFREDDARE.

TAGLIARE IL PAN DI SPAGNA  IN TRE DISCHI UGUALI.

METTERE DA PARTE 1/3 DELLA CREMA

PRENDETTE IL SUCCO DELLE PESCE E AGGIUNGETE UNA TAZZINA D’ACQUA.

POSIZIONARE IL PRIMO DISCO SUL PIATTO DA PORTATA E INUMIDITELO CON LA BAGNA DI SUCCO DI PESCHE E ACQUA.

UTILIZZATE GLI ALTRI 2/3 PER FARCIRE LA TORTA; QUINDI COPRITE IL PRIMO DISCO DI PAN DI SPAGNA E  ADAGIARE SU IL SECONDO DISCO.

FARE LA STESSA COSA SU QUESTO E RICOPRIRE LEGGERMENTE ANCHE I LATI.

PRENDETE L’ULTIMO DISCO DI PAN DI SPAGNA TOGLIETELE IL BORDO SCURO E SBRICIOLATELO.

ADOPERATE QUESTE BRICIOLE PER CREARE IN SUPERFICIE L’EFFETTO MIMOSA

A QUESTO PUNTO PRENDETE LA CREMA RIMASTA E AGGIUNGETELE IL SUCCO DI MIRTILLO O LAMPONE.

MESCOLATE BENE E VERSATE IN UNA SAC A POCHE CON BOCCHETTA DENTELLATA.

METTERE LA SAC A POCHE IN FREEZER PER CIRCA 20 MINUTI.

ESTRAETELA E FINITE DI DECORARE IL BORDO DELLA VOSTRA TORTA MIMOSA FORMANDO DEI CIUFFETTI.

A QUESTO PUNTO SARA’ VESTITA A FESTA PER LA VOSTRA OCCASIONE SPECIALE.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *