skip to Main Content

Crostata mele e cioccolato

La crostata di mele è il dolce che il sabato pomeriggio preparavamo tutti insieme quando ero piccola.
A dire il vero io volevo sempre inventare qualcosa di nuovo ma nonna, cercava sempre di persuadermi in modo da non stravolgere la sia ricetta.
A me piaceva prevalentemente personalizzare un po’ tutto, ricordo addirittura che una volta a cena o ben pensato di aggiungere un pizzico di peperoncino nella minestrina per renderla più gustosa e nonna; poverina ha tossito tutta la sera.
Non lo dimenticherò mai.
Ricordo perfettamente che ci abbiamo riso su e lei mi ha perdonato da subito, ma nonostante tutto non ho mai smesso di personalizzare le sue e anche le altre ricette.
Dopo vari tentativi abbiamo però deciso di comune accordo che la sua classica ricetta della crostata di mele poteva solo migliorare se ci avessimo infilato tra la frolla e le mele caramellate, una golosa crema al cioccolato fondente.
Ho pensato “Vai l’ho convinta”, la mia soddisfazione era immensa.
Sono effettivamente un po’ testona, ma probabilmente assomiglio alle mie nonne in questo!
Cari se vi dico cioccolato fondente con panna non convenite anche voi con me che sia una golosità estrema anche su di una classica crostata alle mele.
Ok Vi lascio qui di seguito ingredienti e passaggi per una golosità croccante e cremosa.

INGREDIENTI:
* 230 G DI FARINA 00
* 30 G DI CACAO AMARO IN POLVERE
* 100 G DI ZUCCHERO SEMOLATO
* 1 UOVO PIU’ DUE TUORLI
* 100 G DI BURRO A FIOCCHETTI

PER LA CREMA AL CIOCCOLATO
* 100 G DI CIOCCOLATO FONDENTE AL 70% IN TAVOLETTA
* 100 ML. DI PANNA DA CUCINA
* 2 CUCCHIAI DI SCIROPPO DI RISO (FACOLATATIVO)

PER LA COPERTURA DI MELE
* 2 MELE PICCOLE O UNA GRANDE
* 50G DI ZUCCHERO DI CANNA
* 2 CUCCHIAI DI SCIROPPO DI RISO (FACOLATATIVO)

(LO SCIROPPO DI RISO L’HO AGGIUNTO SOLO QUESTA VOLTA PER AVERE UN SAPORE ANCOR PIE’ DELICATO MA E’ ASSOLUTAMENTE FACOLTATIVO)

PROCEDIMENTO:
PER PRIMA COSA PREPARARE LA FROLLA:
* VERSARE IN UNA CIOTOLA O PLANETARIA; IL BURRO, LO ZUCCHERO, LA FARINA E IL CACAO, INIZIARE A MESCOLARE E DOPO ALCUNI ISTANTI AGGIUNGERE I TUORLI E L’UOVO.
LAVORARE VELOCEMENTE FORMANDO UN PANETTO .
STENDERE IL PANETTO TRA DUE FOGLI DI CARTA FORNO .
FORMATE UN RETTANGOLO DI 30 X 20 CM CIRCA.
PORLO IN FRIGORIFERO A RAFFREDDARE PER CIRCA 1 ORA.
NEL FRATTEMPO PREPARARE LA CREMA AL CIOCCOLATO.
FONDERE IL CIOCCOLATO A BAGNOMARIA (UTIILZZARE UN PENTOLITO CON UN POCHINO DI ACQUA AL SUO INTERNO E PORRE SOPRA UN CONTENITORE, O COME FACCIO IO UN ALTRO PENTOLINO PIU’ PICCOLO CON IL CIOCCOLATO A TOCCHETTI ALL’INTERNO).
A QUESTO PUNTO AGGIUNGERE LA PANNA E LO SCIROPPO DI RISO E MESCOLARE FINOA QUANDO NON AVRETE UN COMPOSTO CREMOSO.
LASCIAR RAFFREDDARE.
ESTRARRE DAL FRIGO LA FROLLA, ATTENDERE QUALCHE MINUTO IN MODO DA DARE IL TEMPO ALLA FROLLA DI RIPRENDERE LA TEMPERATURA AMBIENTE PER POTERLA MODELLARE
ACCENDERE IL FORNO A 180°
INSERIRE IL COMPOSTO NEL VOSTRO STAMPO AIUTANDOVI CON LA CARTA FORNO SOTTOSTANTE E FORMARE IL CLASSICO BORDO DI CIRCA 1.5 CM TUTTO ATTORNO.
BUCHERELLARE IL FONDO, ADAGIARE L’ALTRO STRATO DI CARTA FORNO E I VOSTRI CECI SOPRA PER PROCEDERE ALLA COTTURA IN BIANCO. (CIOE’ COTTURA SOLO DELLA FROLLA CON SOPRA CECI O RISO INSERITI SU CARTA FORNO).
CUOCERE PER 15 MINUTI COSI’, POI APRIRE IL FORNO E TOGLIERE I CECI, CUOCERE ANCORA 5 MINUTI.
A QUESTO PUNTO SPEGNERE E LASCIAR RAFFREDDARE.

PREPARARE LE MELE CAREMELLATE:
IN UNA CASSERUOLA VERSARE LO ZUCCHERO DI CANNA E LE FETTINE DI MELE CON LA BUCCIA, CUOCERE A FUOCO MOLTO BASSO FINO A QUANDO INIZIERANNO AD AVERE UN COLORE AMBRATO E LO ZUCCHERO SI RIDURRA’ FINO A CARAMELLARE LEGGERMENTE.
SPEGNERE.
VERSARE LA CREMA AL CIOCCOLATO SULLA CROSTATA.

DEOCRARE CON LE FETTINE DI MELA E LO SCIROPPO DI ZUCCHERO.
SERVIRE QUANDO SARA’ COMPLETAMENTE RAFFREDDATA.

QUESTO DOLCE SI COSERVA PER CIRA 3 GIORNI, COPERTO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *