skip to Main Content

Sbrisolona con crema di Pan di Stelle


Questa torta dal nome un po’ sbricioloso, in effetti lo è davvero.
Infatti si taglia a fettine se ancora è calda, ma una volta raffreddata dire che più che fette saranno pezzetti.
Croccante all’esterno e golosa al suo interno.
La torta Sbrisolona originale ha la consistenza di una frolla sbriciolata e scomposta, con l’aggiunta di mandorle e frutta secca.
Questa volta ho voluto renderla un po’ più golosa, con una farcia tutta nuova; (dico nuova), perché è uscita in commercio alcuni giorni fa, la crema spalmabile Pan di Stelle.
Visto che la mangio al cucchiaio per capirci… vi posso confermare che è cremosa a tratti da sgranocchiare, per via delle stelline di glassa che sono nascoste al suo interno.
Considerando il fatto che per poter preparare questo dolce ne ho dovuto comprare due barattoli e uno l’ho sapientemente nascosto, vi consiglio di provare a farla subito, se vi cade il cucchiaino dentro poi per la torta non ne rimarrà più.
Allora pronti per preparare questa Sbrisolona golosona….

INGREDIENTI:
* 250 GR DI FARINA 00
* 50 GR DI FARINA DI NOCCIOLE
* 2 UOVA FRESCHE
* 130 GR DI BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE
* 130 G DI ZUCCHERO DI CANNA
* 2 CUCCHIAINI DI LIEVITO PER DOLCI IN POLVERE
* 1 VASETTO DI CREMA PAN DI STELLE

PROCEDIMENTO:
In una ciotola versare le uova e il burro a fiocchetti, iniziare a lavorare con le dite il composto in modo da far amalgamare questi ingredienti.
Aggiungere tutto il resto; farina 00, farina di nocciole, zucchero di canna e lievito.
Continuare a lavorare l’impasto con la punta delle dita, fino ad avere un composto di frolla che si sbriciola (sabbioso)
Imburrare e infarinare una teglia da 22 cm
Accendere il forno a 180°
Sistemare sul fondo della teglia metà del composto sbriciolato e sistemato senza premere per compattarlo.
al centro spalmare la crema Pan di Stelle.
Adagiare sopra l’altra metà del composto in modo piuttosto uniforme ma sempre senza premere.
Cuocere per circa 40 minuti.
Il dolce sarà pronto quando il suo colore inizierà ad avere una sfumatura ambrata.

Si conserva per alcuni giorni fuori dal frigo (ma se capita anche a voi come qui da me) non arriverà a domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *