skip to Main Content

Torta di mele e tisana

Quante torte di mele avete gustato, quante ne mangerete ancora, il dolce della nonna, la torta delle torte.

Quando penso alla torta di mele penso a qualcosa di sano e profumato, che mi ricorda le cose semplici e genuine di una volta.

L’autunno è alle porte e la mattina inizia ad essere più fresca. Si starebbe magnificamente ancora a poltrire per un po’ nel letto ma la giornata chiama e allora la prima cosa a cui penso per convincermi ad alzarmi è la colazione.

Per riuscire a convincere anche i miei ometti  ho preparato questa torta, che ho fatto assaggiare anche agli amici, credo abbiano approvato perché dopo il primo morso hanno smesso di parlare, un po’ come durante i grandi pranzi quando arriva il dolce e a tavola scende un silenzio particolare.

Se vi va di provare a farla vi lascio qui di seguito gli ingredienti e i semplicissimi passaggi per la ricetta.

INGREDIENTI:

  • 200 G FARINA 00
  • 10 G DI CREMOR TARTARO
  • 3 UOVA
  • 130 G DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 75 G DI BURRO MORBIDO
  • una tazza di tisana lasciata freddare (io ho utilizzato una tisana alla mela e zenzero)
  • 3 MELE DI CUI : 2 DA TAGLIARE A PEZZETTI PER LA FARCIA E UNA DA NON SBUCCIARE MA TAGLIARE A FETTINE SOTTILI PER LA DECORAZIONE.

 

In una ciotola o planetaria versare le uova e lo zucchero ed iniziare a montare fino ad avere una spuma chiara. Ci andranno almeno 6-7 minuti.

A questo punto versare il burro a tocchetti morbidi

Continuare a lavorare inserendo un cucchiaio alla volta le farine e il cremor tartaro precedentemente setacciati.

alternare le farine con la tisana, poco per volta fino ad esaurimento degli ingredienti.

Accendere il forno a 175°.

Rivestire con carta forno una pirofila del diametro di 20 cm.

Imburrare ed infarinare il fondo e le pareti.

Tagliare due mele a tocchetti e inserirle per ultimo nell’impasto con un cucchiaio.

Versare l’impasto nella pirofila e decorare con l’ultima mela tagliata ma con la buccia a fettine sottili, in senso circolare come ho fatto io o come più vi piace.

Cuocere per circa 50-55 minuti.

Prima di estrarre la torta dal forno controllare la cottura con uno stecco, bucando il centro del dolce.

Se lo stecco uscirà asciutto la torta sarà cotta bene e potrete spengere il forno.

Lasciar raffreddare e servire o così o per i più golosi con una spolverata di zucchero a velo.

Questo dolce può conservarsi per un paio di giorni.

Le mele che ho utilizzato per la decorazione in foto sono piccolissime, frutto della pianta che ho nel giardino.

 

This Post Has 2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *