skip to Main Content

Torta cacao nocciole e mandorle senza glutine

Questa torta è molto simile al dolce di nocciole che ho pubblicato qualche tempo fa.

Ma con la variante delle mandorle e del cacao.

I dolci senza glutine sono sempre più gettonati per via di intolleranze e allergie.

Questa torta è ideale anche per chi è intollerante agli lieviti, poiché la sua sofficità è dovuta solo ai tuorli  montati con lo zucchero e all’aggiunta degli albumi montati a neve ed incorporati delicatamente al composto.

Potrete servirlo oltre che per colazione; anche come fine pasto accompagnato ad una pallina di gelato o semplicemente così.

Pochissimi ingredienti, li contate sulla punta delle dita di una mano o poco più.

Ecco qui la lista della spesa:
INGREDIENTI

  • 4 UOVA
  • 200 G DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 100 G DI FARINA DI MANDORLE
  • 80 G DI FARINA DI NOCCIOLE
  • 30 G DI CACAO AMARO IN POLVERE
  • CIOCCOLATO FONDENTE PER DECORARE

TORTIERA DA 20 CM

PROCEDIMENTO:

Separare i tuorli dagli albumi ( mi raccomando le uova a temperatura ambiente)

Montare i tuorli con lo zucchero per almeno  5 minuti.

A parte setacciare tutte le farine e il cacao

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale fino.

Non appena tuorli e zucchero avranno formato una bella crema soffice e chiara, fermare le fruste ed aggiungere gli altri ingredienti con l’aiuto di una spatola.

Prima gli albumi in cucchiaio per volta con movimenti dal basso verso l’alto e poi le farine sempre con movimenti circolari dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Imburrare o alternativamente oliare e infarinare con farina di nocciole il fondo e i bordi di una tortiera da 20 cm

Accendere il forno a 170°

Versare il composto nella tortiera, sulla superfice noterete delle piccole bollicine, questa è semplicemente l’aria che ha incorporato durante la preparazione ed è fondamentale per rendere soffice il dolce. Non battere con le mani sotto la tortiera potrebbe rovinare la levitazione durante la cottura.Cuocere per circa 50 minuti.

Controllare la cottura con la prova stecco, non appena sfilandolo risulterà asciutto la torta sarà pronta.

Spegnere e sfornare.

Dopo alcuni minuti sformare la torta e quando sarà completamente raffreddata cospargere di zucchero a velo oppure come ho fatto io decorare con cioccolata fondente fusa.

Questo dolce si conserverà soffice e profumato per 2-3 giorni, sotto una campana per dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *