skip to Main Content

Ciambella al cappuccino

 

 

 

La soddisfazione nel preparare la ciambella non ha prezzo. Davvero semplice e veloce, nel forno lievita a vista d’occhio, la puoi fare in tante varianti. Alta, soffice, profumata e gli stampi gli regalano un abito elegante e sobrio, come piace a me. Una spolverata di zucchero a velo e voilà il gioco e fatto.

Allora per iniziare bene questa giornata all’insegna della pura dolcezza homemade e una festa di carnevale a rallegrare il pomeriggio con i bimbi, direi che è un ottima scelta.

Pronti per la lista della spesa…..

Vi conquisterà e ne preparerete subito un’altra magari da regalare, questo dolce vi farà fare un figurone.

INGREDIENTI:

  • 200 G DI FARINA 00
  • 200 G DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • 4 UOVA (SEPARARE GLI ALBUMI DAI TUORLI) A TEMPERATURA AMBIENTE.
  • 1 BACCA DI VANIGLIA O IN ALTERNATIVA 1 CUCCHIAINO DI ESTRATTO.
  • 120 ML DI OLIO  DI SEMI
  • 130 ML DI CAPPUCCINO A TEMPERATURA AMBIENTE(latte e caffè)
  • 1 PIZZICO DI SALE
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI

ALLORA INIZIAMO SUBITO CON IL DIRE CHE LA COSA PIU’ IMPORTANTE SONO GLI INGREDIENTI CHE IN ASSOLUTA VANNO TUTTI A TEMPERATURA AMBIENTE, PER LA RIUSCITA DI UNA LIEVITAZIONE CON I FIOCCHI E’ FONDAMENTALE.

IN UNA CIOTOLA INSERIRE LA FARINA, IL LIEVITO E MESCOLARE CON UNA FRUSTA.

METTERE DA PARTE.

IN UN’ALTRA CIOTOLA VERSARE LO ZUCCHERO, I TUORLI E INIZIARE A MESCOLARE, AGGIUNGERE LA BACCA DI VANIGLIA, L’OLIO DI SEMI E IL CAPPUCCINO.

A PARTE MONTARE GLI ALBUMI CON IL PIZZICO DI SALE.

ORA UNIRE TUTI GLI INGREDIENTI, VERSARE I LIQUIDI NELLE FARINE E MESCOLARE PER BENE CON UN CUCCHIAIO O CON UNA FRUSTINA A MANO (PER QUESTO DOLCE NON E’ NECESSARIA LA PLANETARIA).

 

 

 

 

 

 

 

DOPO AVER UNITO PER BENE TUTTO, CON L’AIUTO DI UNA SPATOLA INCORPORARE GLI ALBUMI MONTATI A NEVE, POCO PER VOLTA CON MOVIMENTI DAL BASSO VERSO L’ALTO, PER NON FAR SMONTARE IL COMPOSTO E TUTTA L’ARIA INCAMERATA DAGLI ALBUMI.

 

 

 

 

 

 

 

 

A QUESTO PUNTO AVRETE UN COMPOSTO CREMOSO E SOFFICE CON TANTE BOLLICINE, MI RACCOMANDO NON LAVORATE PER TANTO POTREBBE DANNEGGIARE PROPRIO TUTTA QUELLA SOFFICITA’  CHE HA.

ACCENDERE IL FORNO A 155°-160° NON DI PIU’

VERSARE IN UNO STAMPO PER CIAMBELLE PRECEDENTEMENTE OLIATO.

CUOCERE PER CIRCA 1 ORA, PRIMA DI ESTRARLO FARE LA PROVA CON LO STECCO.

INFILATE LO STECCO AL CENTRO DEL DOLCE, SE ESTRAENDOLO RIMARRA’ ASCIUTTO ALLORA POTETE SPEGNERE IL FORNO E DOPO 5 MINUTI POTRETE SFORNARLO.

DOPO 10 MINUTI RIVOLTATE LA CIAMBELLA SU UNA GRATELLA PER DOLCI E LASCIATELA RAFFREDDARE PER BENE ALCUNE ORE.

GUARNIRLA A PIACERE O CON UNA COLATA DI CIOCCOLATO FONDENTE O CON UNA SEMPLICE SPOLVERATA DI ZUCCHERO A VELO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *