skip to Main Content

Abeti di semolino e crema viola

 

 

Idea rapida e colorata  ideale come antipasto per il cenone di Capodanno

Se vi piace il semolino ma vi sembra triste e antico, provate a ravvivarlo con gli stampi per biscotti e una crema di cavolfiore viola.

Non sarà difficile preparare questa portata e la adoreranno anche i bimbi,

pronti per la lista della spesa;

INGREDIENTI PER 30 ALBERELLI:

  • 500 G DI SEMOLINO
  • 1 LITRO DI LATTE
  • 1 ROSSO D’UOVO
  • 200 G DI ZUCCHERO SEMOLATO
  • UNA GRATTUGIATA DI NOCE MOSCATA
  • (STAMPINI PER BISCOTTI)

PER LA CREMA DI CAVOLFIORE VIOLA) SE NON LO TROVATE ANCHE IL CAVOLFIORE BIANCO ANDRA’ BENE.

  • 1 CAVOLFIORE VIOLA
  • 1/4 DI CIPOLLA BIANCA
  • 300 ML DI PANNA DA CUCINA (qualche goccia di limone per dare alla crema un colore  più chiaro e tendente al rosa)
  • sale fino

PROCEDIMENTO:

Iniziate con il preparare il semolino. In una casseruola versare il latte e lo zucchero e non appena inizierà a sobbollire versare il semolino e mescolare fino a che non rapprenda e non diventi una crema densa, a questo punto versare il rosso d’uovo mescolare per qualche istante e spegnere il fuoco, altrimenti si addenserà troppo.

versare la crema di semolino su di un piatto da portata o una teglia da forno in modo da dargli uno spessore di circa 2-3 cm. Livellare tutto con l’aiuto di un cucchiaio bagnato di acqua calda, per un bel lavoro continuare a bagnare il cucchiaio fino a quando non sarà tutto perfettamente livellato.

Porre in frigorifero o in alternativa con questo freddo anche fuori sul balcone (ovviamente coperto con carta forno) o un canovaccio, fino a raffreddamento completo.

Nel frattempo cuocere a vapore i cavolfiore tagliato a pezzetti  co la cipolla tagliata fine (io utilizzo l’apposita griglia per verdure da inserire nella casseruola, così in pochi minuti sarà pronto.

Frullarlo insieme alla panna formando una crema viola, se preferite una tonalità leggermente più rosa basterà versarci qualche goccia di limone e vedrete come per magia immediatamente il colore cambiare, sarà bellissimo.

Estrarre il semolino e con una formina per biscotti ritagliare le formine.

Ora componiamo il piatto: prima di servire passare in forno qualche minuto per far dorare i vostri semolini e adagiarli su di un piatto da portata affiancati dalla crema di cavolfiore o come in foto, in monoporzioni con una ciotolina che contenga la vostra crema. Farete un figurone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *