skip to Main Content

Tagliatelle zucca e speck

Con l’autunno mi ritorna la voglia di preparare paste fatte in casa, dalle tagliatelle ai ravioli, dai maltagliati alle lasagne, iniziamo con la stagione del “faccio esperimenti da far assaggiare agli amici”, stando più ore in casa la soddisfazione di preparare una cena tutti insieme con gli amici di sempre mi fa star bene.

Anche se prima da cavia sono marito, figli e genitori a darmi un giudizio sul piatto.

Quando sono le zuppe è la mia mamma che da il benestare, quando sono i ravioli solitamente tocca a papà.

Cosi per queste tagliatelle a farmi da assaggiatore oggi è stato mio marito, che ha assolutamente approvato con il bis.

Pensata ai colori ed ai profumi autunnali,  preparati con un impasto di farina di farro bianco, guarnito con una salsa di zucca e panna e speck croccante del mio adorato Alto Adige.

Che cosa è che si può desiderare per un pranzo a casa con il camino scoppiettante acceso di un solito giovedì d’autunno. Io sono a posto così, la pace dei sensi. Se vi va di prepararli, se sono riuscita a convincervi che questo piatto di tagliatelle sia davvero speciale, seguite le indicazioni qui sotto, vedrete che mi darete ragione.

Buon proseguimento.

INGREDIENTI:

Per la pasta:

200 gr. di farina di farro bianco

100 gr. di farina 00

1 cucchiaio di olio EVO

3 uova

PER LA CREMA DI ZUCCA:

300 gr. di zucca cotta a vapore o al forno.

200 gr. di panna da cucina

1 pizzico di curcuma

SPECK   A DADINI O A BASTONCINI SALTATO IN PADELLA.

 

PROCEDIMENTO:

Impastare tutti gli ingredienti a mano o con una planetaria con gancio

Formare un panetto e porre sopra un canovaccio per almeno 10 minuti a riposare.

Per la crema di zucca (precedentemente cotta)

Frullare la zucca con la panna e un pizzico di curcuma

Passare la pasta nella macchina e formare le tagliatelle o dare la forma che più preferite.

Tuffare le tagliatelle in acqua bollente salata per circa 5-6 minuti, controllate comunque il grado di cottura assaggiando, dipende molto dallo spessore che gli avete dato.

Utilizzando una padella larga far rosolare lo speck e tuffarci le tagliatelle appena scolate dall’acqua di cottura-.

Servire versandoci sopra uno strato corposo di crema di zucca e panna.

Servirle fumanti saranno una delizia per i commensali. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *