skip to Main Content

STRUDEL SALATO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un altro weekend ci aspetta e io come tanti aspetto questo momento per dormire un pochino di più la mattina, giusto quell’oretta di sonno che mi aiuta a prendere la giornata con un altro spirito, ma non appena in cucina preparo la colazione e mi leggo le mie riviste preferite, e di cosa parlano queste”  ma di ricette ovvio, adoro prendere spunti per i piatti che preparerò , vario gli ingredienti a seconda dei gusti  e il più delle volte nascono nuove idee di sana pianta… e cosi che dall’idea di uno strudel dolce sono passata a prepararne uno salato. per questa sera che avrò  avrò amici a cena, ne ho gia fatti tantissimi con varianti particolari magari unendo le mele al gorgonzola o più classici con pomodoro e mozzarella, ma questa volta ho provato questa variante con la tritata di tacchino,,, e così ho pensato; perché no aggiungendoci della ricotta di pecora e magari come verdura del cavolo verza rimarra leggero ma con gusto, non troppo invasivo e potrebbe essere una variante nuova.

Così ho improvvisato e ho aggiunto quello che pensavo fosse più azzeccato per l’occasione, considerando che ci saranno anche dei bimbi la sfoglia rimarrà una sorpresa golosa.

Ingredienti per uno strudel salato:

300 gr. di tritata di tacchino

300 gr. di ricotta (io  ho usato quella di pecora che è più saporita di quella vaccina )

alcune foglie lavate e ben asciutte di cavolo verza.

3 fette di prosciutto cotto

una sfoglia pronta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tirare fuori dal frigo la sfoglia almeno mezz’ora prima dell’utilizzo in modo da poterla lavorare senza romperla.

aprirla e stenderla leggermente con il mattarello.

posare sulla parte centrale nel senso della lunghezza  le foglie di verza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

poi in questa sequenza mettere la ricotta (metà dose)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

e la tritata di tacchino e poi di nuovo la ricotta e una spruzzata di curcuma.

Per ultimo il prosciutto cotto e poi chiudere a libro la sfoglia sovrapponendo i lati .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Appoggiare sulla teglia sulla sua carta forno. e bagnare con il latte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Infornare a 200° per circa 35 – 40 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare quasi completamente prima di servire.

Questo strudel andrà benissimo servito sia tiepido che freddo come snack.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *