skip to Main Content

STRUDEL DI MELE

 

Lo strudel di mele, e’ il mio dolce preferito, assolutamente non ha paragoni con nessun altro.

Allora dopo tanti tentativi ho pensato ad una ricetta personalizzata da poter realizzare in casa anche senza dover avere per forza la frolla o la sfoglia pronta in frigo.

Cosi’ prendendo spunto da una ricetta tipica del Trentino-Alto adige e modificandola un po’ l’ho resa proprio come piace a me.Credo che dopo  averla preparata non gli  resisterete, e finirà prestissimo, per non parlare del fatto che ad ogni morso vi sentirete proprio come essere seduti su di una panchina in legno e davanti a voi ….quella meraviglia delle Dolomiti,,,,paradiso in terra……………..Il suo profumo appena sfornato non ha eguali.

ingredienti per la pasta tirata:

200 gr. di farina

70 ml. acqua

1 uovo  intero sbattuto.

un pizzico di sale .

1 cucchiaino d’olio

PER IL RIPIENO:

5 MELE (IO PREDILIGO LE RENETTE) MA ANDRANNO BENISSIMO LE GOLDEN DELICIUS O RED DELICIUS

3 CUCCHIAI DI ZUCCHERO (O SE PREFERITE ZUCCHERO DI CANNA)

2 CUCCHIAINI DI CANNELLA

1 CUCCHIAINO DI ZENZERO

3 CUCCHIAI DI PANGRATTATO.

100 GR. BURRO FUSO PER SPENNELLARE LA PASTA ricettegennaio 069iMPASTARE TUTTI GLI INGREDIENTI PER LA PASTA TIRATA IN UNA CIOTOLA DISPONENDO PER PRIMA LA FARINA A FONTANA POI UOVO ACQUA E SALE. FORMARE UNA PALLA E LASCIARLA COPERTA PER CIRCA MEZZ’ORAricettegennaio 070SBUCCIARE LE MELE PRIVARLE DEL TORSOLO E TAGLIARLE A CUBETTI , PRENDERE UNA PADELLA E LASCIARCI FONDERE 50 GR. DI BURRO E 1 CUCCHIAIO DI PANGRATTATO INSERIRE LE MELE A CUBETTI, LO ZUCCHERO  E FAR ROSOLARE PER ALCUNI MINUTI (POI LASCIARE RAFFREDDARE IL COMPOSTO)ricettegennaio 072METTERE DA PARTE E RIPRENERE LA PASTA.ricettegennaio 071STENDERE LA PASTA IN UN PRIMO MOMENTO CON IL MATTARELLO POI IN SEGUIRO CON LE NOCCHE DELLE MANI RENDERLA PIU’ SOTTILE POSSIBILE (QUASI TRASPARENTE) FACENDOLA RUOTARE MOLTO DELICATAMENTE DAL CENTRO VERSO L’EST, IN MODO DA AVERE LO STESSO SPESSORE OVUNQUE SIA AL CENTRO CHE SUI BORDI. DOVE TENDERA’ A RIMANERE PIU’ SPESSA.ricettegennaio 073SPENNELLARE CON IL RESTANTE 50 GR DI BURRO, APPOGGIARE LA  PASTA SU DI UN CANOVACCIO.ricettegennaio 074E VERSARE 1CUCCHIAIO  DI PANGRATTATO  PER UN TERZO DELLA PASTA (AL CENTRO)ricettegennaio 076POI VERSARCI SOPRA IL RIPIENO, LA CANNELLA, LO ZENZERO E IL RESTANTE PANGRATTATO ricettegennaio 077AIUTANDOSI CON IL CANOVACCIO CHIUDERE UN LATO DELLA PASTA SUL RIPIENO ricettegennaio 078FARE LA STESSA COSA CON L’ALTRO LATO E SIGILLARE LE PUNTE DELLO STRUDEL ricettegennaio 079FAR SCIVOLARE SU DI UNA TEGLIA RIVESTITA CON CARTA DA FORNO E SPENNELLARE CON IL BURRO FUSO SOPRA E  SUI LATI . INFORNARE A 180° PER CIRCA 35 MINUTI O COMUNQUE QUANDO VEDRETE CHE AVRA’ UN BEL COLORE AMBRATO.ricettegennaio 080QUANDO SI SARA’ RAFFREDDATO COSPARGERE CON ZUCCHERO A VELO , A PIACERE SERVIRE CON UNA PALLINA DI GELATO !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *